QUESTO VEGETALE È UN TESORO CHE LA NATURA CI DONA CHE RACCHIUDE IN SE MOLTE PROPRIETÀ MEDICINALI.

La zucca è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle cucurbitacee.
Si coltiva in tutto il mondo fino a quando il terreno è caldo e umido. I primi a coltivarla, in epoca pre-ispanica nella Mesoamerica, sono stati i Messicani. Gli Amerindi usavano coltivarla con del Mais e i fagioli. Gli
Amerindi la coltivavano con mais e fagioli. La zucca è stata introdotta in europa nel  XVI secolo.

Possiamo trovare molte specie di zucca. In genere sono conosciute come zucca d’estate e zucche invernali.

La zucca è ricca di minerali e vitamine: ferro, calcio, fibra, potassio, iodio,  zinco, magnesio, sodio, vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, B7, B9, vitamina C, vitamina E, K, fosforo su 28.37 kcal.

 

Situazioni in cui il consumo della Zucca è vantaggioso:

Malattia coronarica e arteriosclerosi:
protegge la salute delle arterie grazie a tre fattori: la zucca è povera di grassi e di sodio e possiede un alto contenuto di beta-carotene (provitamina A). Si raccomanda che le persone che hanno avuto una malattia coronarica consumino almeno la zucca 3 volte a settimana.

Ipertensione:
ha un basso contenuto di sodio, ma soprattutto, un alto contenuto di potassio. Il potassio previene l'ipertensione e da tutte le sue conseguenze negative.
Le persone con alta pressione sanguigna possono, se vogliono, mangiare zucca ogni giorno cotta in qualsiasi modo.

Costipazione:
la fibra della zucca è del tipo solubile e agisce come un lassativo senza irritare la mucosa intestinale. Il consumo è consigliato: in caso di stitichezza o in caso di una cattiva abitudine intestinali come la fermentazione eccessiva o la putrefazione.

Disturbi renali:
per l’insufficienza renale, malattie infiammatorie renali (nefriti, glomerulonefrite), o edema (ritenzione di liquidi), si raccomanda il consumo di zucca, dal momento che è un diuretico, perché favorisce in tal modo la produzione di urina e la rimozione dei fluidi corporei.

Disturbi digestivi:
la zucca é ricca di sostanze alcaline, neutralizza l'acidità di stomaco in eccesso, ed a sua volta è emolliente e protettiva della mucosa dello stomaco. Pertanto, il consumo di purea di zucca, è particolarmente indicato per:
bruciore di stomaco
cattiva digestione
gastriti e ulcere

 

La zucca può essere preparato in varie forme:
come purea (dopo averla cotta e schiacciata può essere miscelata con del latte), arrosto o bollita in zuppe o stufati.

I suoi semi, sono commestibili, crudi o possono essere cotti, sono ricchi di ferro, zinco, vitamina E e acido linoleico, come lo stesso olio.
Tuttavia, il più interessante è il suo contenuto di principio attivo di alcaloideo tipo la curcubitacina o curcubitina, che hanno due grandi proprietà:


impediscono l'ipertrofia della prostata, a sua volta, disinfiamma e rilassa la vescica facilitando la minzione;


paralizza i vermi che parassitano l'intestino. Essendo poiimmobilizzato e sciolto nella parete intestinale, è più facile da espellere.

 

Come di solito, lascio una ricetta particolare 

Gratin di zucca e Parmigiano

 

Ricetta di Purea di zucca e pane 'besciamella' con semi e cereali gratinati con parmigiano.

ingredienti ( per 4 persone)

950 grammi di zucca arrosto, 4 spicchi d'aglio, 120 grammi di parmigiano (più quelli necessario per fare  gratin), 60 grammi di latte, 5-10 grammi di salsa di soia, pepe nero appena macinato, sale, e semi misti a piacere.

Iniziare a preparare la purea di zucca e parmigiano, aggiungere la zucca arrosto (pelati e semi) nella ciotola del mixer o Bimby, e aggiungere gli spicchi d'aglio sbucciati, se lo si desidera, rimuovere il germe di aglio, ma non necessario . Parmigiano grattugiato, ricorda grattugiato fresco che émoltopiu saporito. Se si utilizza il Bimby, è possibile sminuzzare il formaggio sul robot prima della distruzione della zucca.

Mescolare formaggio, zucca e aglio anche aggiungere il latte, la salsa di soia, pepe e sale. Schiacciato fino a quando una purea densa. Per essere sicuri, è possibile distruggere senza aggiungere prima il latte e poi incorporare lentamente fino a quando la densità desiderata.

Distribuite la purea di zucca in stampini o piatti da forno, poi coprire con il formaggio parmigiano per gratin.
Accendere il grill per 200-220º C. Inserire la teglia con i quattro piatti di zucca ad un altezza superiore centrale. Cuocere fino a quando il formaggio è la superficie dorata.

Una volta cotta, prima di mangiare incorporare il mix di semi
E, buon appetito !!!


 

 


 

DOTT.SSA IVANA MILKOVIC NUTRIZIONISTA

STUDIO PASSO CARLO GOLDONI, 2 TRIESTE

TEL +39 331 1710978

EMAIL:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
 
 
 
 
Vai all'inizio della pagina