Come si sviluppa la consulenza:

 

breve questionario sulla storia clinica sulle eventuali malattie e/o interventi chirurgici;
il peso corporeo (bilancia professionale);
analisi delle abitudini alimentari cattraverso l’anamnesi alimentare e dello  stile di vita;

valutazione  dello stato nutrizionale

consigli nutrizionali e risposta alle domande;
educazione alimentare personalizzata in accordo con le necessità individuali e lo stato fisico nutrizionale;
raccomandazioni per quanto riguarda la selezione e i metodi di preparazione dei diversi alimenti;
specifiche per la redazione di un'agenda alimentare personale necessario per la successiva consulenza;
consegna delle consulenza scritta ottenuta e redatta in base ai consigli elaborati nel corso dell’incontro, ogni consiglio relazionato è costruito in base alle specifiche necessità dela persona.

 

Vai all'inizio della pagina